giovedì 8 marzo 2012

Festa della donna

La mimosa, il simbolo per antonomasia dell'8 marzo, quel fiore odoroso dal profumo dolce e dal colore che porta in sé l'allegria della primavera, ci aspetta anche quest'anno per l'appuntamento con la Festa della Donna.
"Per conservare l'omaggio si consiglia di tagliare quanto prima gli steli che devono rimanere per due ore in acqua pulita e inacidita con due gocce di limone. Vanno quindi collocati in piena luce e mantenuti in ambiente fresco e umido perché la mimosa rilascia molta acqua attraverso la traspirazione e bisogna evitare che la grande perdita di liquidi faccia seccare rapidamente il fiore. La mimosa è stata scelta come simbolo della Festa delle Donne perché sboccia in questo periodo ed è un fiore che dietro una fragilità apparente mostra una grande forza con la capacità di crescere anche in terreni difficili".