lunedì 20 dicembre 2010

Il remake di "Tre Metri Sopra il Cielo" conquista la Spagna

17/12/2010, 18:26


Il remake di "Tre Metri Sopra il Cielo" conquista la Spagna
Uscito nelle sale spagnole il 3 Dicembre in 392 copie, "Tres metros sobra el cielo", remake del cult italiano "Tre metri sopra il cielo" - prodotto da Cattleya e Warner Bros Pictures e diretto da Luca Lucini – ha esordito con 2.1M di Euro di incassi dietro soltanto al fantasy “Le Cronache di Narnia” che ne ha incassati 2.2M con il 3D. Il film è risultato, invece, primo come numero di ingressi al cinema.

Diretto da Fernando Gonzalés Molina e interpretato dai giovanissimi Mario Casas e Marìa Valverde (nota in Italia per essere stata la protagonista di "Melissa P." di Luca Guadagnino) e prodotto da Francisco Ramos per Zeta Cinema, il film ha già raggiunto i 6 milioni di Euro ed è avviato a superare i 10 milioni, diventando il film spagnolo più visto dell’anno.

Riccardo Tozzi, presidente di Cattleya, dichiara: "siamo felicissimi di aver contribuito al successo di Francisco Ramos, nostro partner in tante coproduzioni internazionali di prestigio come Non Ti Muovere con Penelope Cruz e Io non ho paura con Aitana Sànchez Gijòn, e siamo altresì felici che il romanzo cult di Federico Moccia replichi all’estero lo stesso successo ottenuto in Italia. Per Cattleya è stato senz’altro un anno ricco di soddisfazioni, avendo coprodotto (con Medusa) il film cult Benvenuti al Sud (30 milioni di incassi), la serie TV più acclamata qui e all’estero (Romanzo Criminale 2) ed essendo stati parte del maggiore successo spagnolo dell’anno".